Skip to content Skip to footer

Facebook ADS: come usarlo nel 2021

Facebook ADS: come usarlo nel 2021

La pubblicità di Facebook

Ti è mai capitato di scorrere su Facebook e trovare una pubblicità o un contenuto sponsotizzato?
Non ti preoccupare, è una cosa che succede a tutti.
Perché è vero che l’iscrizione a Facebook è gratis, ma il suo utilizzo non lo è.
O meglio, non paghi moneta fisica per usufruire della piattaforma, ma paghi in termini di attenzione.
Infatti Facebook guadagna la maggior parte dei suoi denari attrverso l’advertising delle aziende.
Questo è vero anche per Instagram, che ricordiamo essere di proprietà di Zuckerberg, creatore di Facebook.

Come funziona la pubblicità di Facebook

Il grande segreto che rende così incredibile l’ecosistema Facebook è dato dal fatto che possiede tutti i nostri dati.
E se fino a qualche tempo fa per molti questo non era importante, oggi ci rendiamo conto del valore economico (e non) che i dati hanno.
Per Facebook ogni utente vale 16 dollari al mese. 192 dollori all’anno.
Da cosa è dato il valore degli utenti?
Esatto, dalla loro attenzione e da quanta pubblicità la piattaforma è in grado di mostrargli.

Attraverso i nostri dati Facebook è in grado di profilare tutte le campagna immaginabili.
Sa quali sono i nostri interessi, sa cosa ci piace e cosa no, sa come interagiamo con i contenuti all’interno della piattaforma. Questo è un enorme vantaggio per Zuckerberg e il suo colosso.

La pubblicità su Facebook è così funzionale proprio perché non può sbagliare.


facebook-ads-2021-pubblicità online

Facebook ADS: come usarlo nel 2021

Questa è la grande domanda. Perché no, non esiste un manuale ufficiale firmato dallo stesso Zuckerberg per fare Facebook ADS. Occorre comprendere che ci sono differenti fasi nell’acquisizione di un cliente e i costi possono variare in base a quelli che sono i nostri obiettivi.

In generale l’obiettivo numero uno è quello di fare awareness sul nostro brand, per poi creare consapevolezza nell’audience e in fine convertire. Cioè portare all’acquisto.
Tutto questo è possibile perché Facebook ti dà l’opportunità di sudividere il pubblico e ritargetizzare chi è già entrato in contatto con noi.
Sarà certamente più facile vendere un prodotto o un servizio a chi già ci conosce, non credi?

Facebook ADS a budget ristretti

Il grande dubbio che molti hanno è: quanto devo spendere per ottenere risultati?
In questo articolo non ti mentiremo: per ottenere risultati servono soldi e tempo.
In genere, più soldi investi meno tempo occorrerà.
Tuttavia è vero anche che con una campagna a budget ristretto si può ottenere già qualche risultato tangibile nel tempo.
In una prima fase di qualche mese si lavorerà sulla consapovolezza del proprio brand per poi passare alle fasi successive che porteranno alla conversione.

Facebook ADS è la soluzione per il tuo business?

Non c’è una risposta definitiva. Ci sono mille di soluzioni per quel che riguarda il campo pubblicitario.
Dall’online all’offline, da Facebook ADS ai tram per strada.

L’importante è ricordare che

Smettere di fare pubblicità per risparmiare soldi è come fermare l’orologio per risparmiare tempo. (Henry Ford)

Considera qual è il tuo budget e quali sono i tuoi obiettivi.
Considera poi che la pubblicità online è decisamente più misurabile della pubblicità offline.
Considera in ultimo che tutti hanno sempre in mano lo smartphone e tutti sono su Facebook o Instagram, persino tu che stai leggendo questo articolo!

Quindi ora qual è la tua decisione?

Scrivici a hello@effe2effe.com per scoprire come potremo esserti utili.

 

Immagine di copertina Photo by Solen Feyissa on Unsplash

Go to Top